Prev Next

Piero Castiglioni

Si laurea in architettura a Milano e inizia la sua carriera negli anni ’70, lavorando insieme al padre Livio nel loro studio di progettazione.In questo periodo sviluppa il progetto illuminotecnico di molte gallerie d’arte e mostre temporanee, alberghi, uffici, showroom, negozi e abitazioni private. Il sistema “Scintilla”, progettato insieme al padre e best seller di FontanaArte, è frutto dell’esperienza maturata  in questi anni. Negli stessi anni progetta anche Sillaba e a seguire Sillabone, inaugurando un nuovo settore di attività dell’azienda milanese, a cavallo fra l’illuminazione decorativa e l’illuminazione tecnica. Negli anni ’80 progetta insieme a Gae Aulenti la famiglia Parola e le lampade più tecniche Calle e Diamante.I progetti di illuminazione più significativi degli ultimi anni sono: Centro Georges Pompidou - Museo d’arte contemporanea (Parigi, 1985); Palazzo Grassi (Venezia, 1986); Museo d’Orsay (Parigi, 1986); Palazzo Italia all’Expo Internazionale '92 (Siviglia, 1992); Groninger Museum (Groningen, 1994); Pinacoteca di Stato (San Paolo, 1998); Museo Poldi Pezzoli (Milano, 2000); Museo di arte latino americana (Buenos Aires, 2001); Teatro degli Arcimboldi (Milano, 2002); Galleria Colonna (Roma, 2003); St. Paul Church (Friburgo, 2008).  

Prev Next