FontanaArte sceglie Stefano Boeri Architetti e presenta lasospesa

FontanaArte sceglie Stefano Boeri Architetti e presenta lasospesa Enlarge

Stupire per FontanaArte significa circondarsi di Maestri.

Non può essere diversamente per l’Azienda fondata da Gio  Ponti e  che  ha  avuto  come  direttori artistici  personalità  quali Max Ingrand e Gae Aulenti, e come designer i nomi  di Umberto Riva, Shigeru Ban, Alvaro Siza, Renzo Piano solo per citarne alcuni.

Nella  design  week  2019 -nel biennio Euroluce -FontanaArte chiama Stefano Boeri Architetti e lancia “lasospesa”, la nuova lampada da tavolo.

Per uno degli architetti milanesi più conosciuti al mondo, il cui Bosco Verticale è uno dei progetti più rappresentativi e iconici del nostro tempo, cimentarsi con una lampada è stato un interessante cambio di scala.
Come FontanaArte: la Milano storica e contemporanea, degli eleganti ingressi e dei nuovi grattacieli, della moda e delle grandi mostre d’arte.Come l’arte di FontanaArte: essa trova forma in un oggetto che non preclude funzione e da cui una luce prende vita. lasospesa è infatti una lampada da tavolo simmetrica, nata dal principio elementare dell’inglobamento di due cilindri: un cilindro di luce primaria sospeso in un cilindro diluce diffusa.

“Una  non-lampada dai molteplici usi e dalle luminosità cangianti, semplicissima e classica, lasospesa sembra sia sempre stata lì, dove l’avete posata” afferma Stefano Boeri.

L’essenzialità della lampada da tavolo a luce diffusa è data dal un diffusore esterno -rigorosamente in vetro alla maniera di FontanaArte -lavorato con quattro diverse finiture: trasparente e rigato, sabbiato, verniciato rame, verniciato fumè. Il diffusore interno è in vetro borosilicato sabbiato.

“Uno degli interpreti della contemporaneità -non solo di architettura e design –ha ideato un altro passo di continuità senza tempo per FontanaArte” –afferma Francesco Librizzi direttore artistico di FontanaArte.
La presentazione introdotta dall’Amministratore delegato Giuseppe Di Nuccio apre la design week e la serie di iniziative che toccano l’Archivio di Gae Aulenti, la Torre Branca ed il nuovo shop-in-shop di FontanaArte alla Rinascente.

“Siamo orgogliosi di rappresentare tutta la milanesità della design week con Stefano Boeri e lasospesa presentandola nel nostro flagship di Corso Monforte, la via della luce milanese, che assieme ad altre tappe della settimana costituisce il Tour de Milan di FontanaArte, un vero e proprio omaggio a Milano ed alla sua cultura del design” –sottolinea Giuseppe Di Nuccio