XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano dal titolo 21st Century. Design After Design

XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano dal titolo 21st Century. Design After Design Enlarge

La nona edizione del Triennale Design Museum di Milano, 2 aprile 2016 – 19 febbraio 2017, a cura di Silvana Annicchiarico e con progetto di allestimento di Margherita Palli, si colloca nell’ambito della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, 2 aprile – 12 settembre 2016, che dopo vent’anni riprende la sua storica tradizione.

L’edizione che aprirà i battenti ad aprile cerca di tracciare una nuova storia del design italiano al femminile, ricostruendo figure, teorie, attitudini progettuali che sono state seminate nel Novecento e che si sono affermate, trasformate ed evolute nel XXI secolo.

Le donne creano, progettano, sperimentano, rischiano, sfidano. Triennale Design Museum vuole celebrare il femminile in quanto nuovo soggetto creativo di un design meno asseverativo, meno autoritario, più

spontaneo, più dinamico.

Fra queste figure femminili non poteva mancare Gae Aulenti, che ha contribuito a dare forza alla gloriosa storia del design italiano.

Nota e apprezzata in ambito nazionale e internazionale,  si è distinta per la progettazione e l'architettura di interni, ma anche per complesse e riuscite ristrutturazioni, quali la trasformazione della Gare d'Orsay a Parigi in museo  e delle Scuderie del Quirinale a Roma in spazio espositivo, nonché per alcuni suoi prodotti rientrati a pieno titolo nella storia del design italiano, come il celebre tavolo Tour (esposto a questa mostra).

 

Triennale di Milano
Viale Emilio Alemagna, 6
20121 Milano